Poesia e Musica, a Largo San Giorgio le “Memorie del Principio”


Share Button

“Memorie del Principio” di Theo Allegretti su “RIETILife”, domenica 3 Agosto:

Nell’ambito della Rassegna estiva Artisti per Largo San Giorgio a Rieti, oggi, domenica 3 agosto verrà presentato in versione integrale il reading/concerto “Memorie del Principio” di e con Theo Allegretti al piano e con l’attrice Benedetta Taliercio alla voce recitante.
Alla chiamata degli Artisti per Largo San Giorgio, dove nello scorso maggio aveva già presentato il suo progetto “Flow Signs”, Theo Allegretti non poteva mancare, convinto fermamente del ruolo dell’arte come fattore di sviluppo socio-economico nonché come potente mezzo di cambiamento e sviluppo della coscienza collettiva.
Theo Allegretti porterà in Largo San Giorgio il suo nuovo spettacolo di teatro/musica, la cui anteprima è stata presentata, sotto forma di estratto, alla “XX Festa della Musica Europea” nel Teatro di Mazzano Romano, lo scorso 21 maggio.

LO SPETTACOLO
Si tratta di un reading/concerto di musica d’atmosfera (ambient-jazz atmosferico, minimale ed etnico, con allusioni agli stilemi della musica greca antica, rivisitata in maniera originale) con testi di poesia e prosa degli albori del pensiero filosofico (dal pensiero mitologico al primo pensiero razionale, passando in rassegna i frammenti di alcuni autori della Mitologia e dei Filosofi Pre-Socratici, risalenti al periodo del VI e V sec. a.C.).
Il progetto, basato su una scelta ragionata di testi tratti dai reali frammenti dei primi filosofi della storia, vuole rappresentare una testimonianza del momento che portò alla nascita del pensiero occidentale, laddove il sapere filosofico era ancora intimamente collegato a quello delle altre scienze e dottrine e portava in sé l’embrione di un pensiero che risulta sorprendentemente attuale anche oggi a distanza di diversi secoli dopo la nascita di Cristo.
La ricerca del “Principio” di tutte le cose, le diverse concezioni di “Cosmologia” e argomenti a questi affini, vengono raccontati dalle parole degli stessi protagonisti, in un suggestivo viaggio alle nostre origini il quale, in virtù delle vivide testimonianze che vengono rievocate, è capace di suscitare forti suggestioni in chiunque di noi contemporanei, a qualunque corrente di pensiero abbiamo deciso di aderire nel giustificare la nostra presenza in questo mondo.

L’articolo su “RietiLife”:

http://www.rietilife.it/2014/08/03/poesia-e-musica-a-largo-san-giorgio-le-memorie-del-principio/

Leave a Reply